Missione

Hymnos: Rete territoriale della polivocalità popolare liturgica e paraliturgica
COMUNE CAPOFILA: Santu Lussurgiu

La Sardegna rappresenta uno dei territori più significativi della tradizione dei canti liturgici e paraliturgici di tradizione orale nel bacino del Mediterraneo. In tutta l'isola permane ancora viva un'imponente testimonianza dei repertori legati alla cultura liturgica e musicale, apprezzata in tutta Europa, rinnovata attraverso manifestazioni ufficiali e tramite iniziative spontanee, che costituiscono insieme il fulcro di una antica tradizione.
La Sardegna, rappresentando un crocevia del Mediterraneo, di fatto, ha incanalato una serie cospicua di filoni legati alle tradizioni liturgiche e paraliturgiche tra Oriente e Occidente, ponendosi quindi come un punto cruciale di riferimento per capire, seguire e ricostruire una civiltà di culto e di canti notevolmente complessa.
Tra le comunità che hanno mantenuto vive queste tradizioni possiamo ricordare, Santu Lussurgiu, Castelsardo, Cuglieri, Sennariolo, Aggius, Orosei, Galtelli, Irgoli, Bortigalì, Aidomaggiore, Bosa, Bonnannaro. Ghilarza, Nughedu San Nicolò, Soddì, Tadasuni. In questi centri si sono sviluppate svariate tradizioni di trasmissione del canto orale che hanno conferito ai filoni della musica liturgica e paraliturgica una rilevante connotazione locale, tramite una cospicua e ininterrotta attività di confraternite che risale sino al secolo XVI.

Paternariato di progetto
Università degli studi di Sassari – cattedra di storia della musica rinascimentale
Università degli studi di Cagliari – cattedra di etnomusicologia
Sovrintendenza ai Beni Architettonici
Istituto di storia della musica di Palermo
Comune di Sennariolo
Comune di Bonnanaro
Comune di Bortigali
Comune di Aidomaggiore
Comune di Nughedu S. Nicolò
Cuncordu "Su Rosariu" Santu Lussurgiu
Coro "Sos Cantores" Cuglieri
Associazione coro folclore Cuglieri
Cantori di Irgoli
Associazione Sas Enas Bortigali
Coro di Castelsardo
Associazione Camineras Nughedu S. Nicolò
Confraternita di S. Croce Bonnannaro
Associazione Onnigaza Ghilarza
Coro Sas Cunfrarias
Ghilarza Associazione culturale coro di Bosa
Cuncordu di Sennariolo

Finalità del progetto
Il progetto è incentrato sulla voce, sulla cultura orale, cantata e parlata, sullo scambio di artisti provenienti dai diversi contesti culturali della Sardegnae, sul desiderio far conoscere le proprie tradizioni al fine di trasmetterle alle giovani generazioni. In questo senso la Rete Territoriale diffusa si prefigge di promuovere e di rafforzare, nelle diverse realtà locali, i processi di valorizzazione dei beni ambientali, le diverse espressioni della cultura materiale ed immateriale e di promuovere eventi culturali legati alla polivocalità (sacre rappresentazioni, mostre, festival, ecc.)

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie